LEG ANTIQUA

null

Storia

La sede originaria è sita in Corte Sant’Ilario 14 presso il duomo di Gorizia, ora ripristinata nella sua veste architettonica e diventata principalmente Studio bibliografico online. Fin dalla nascita LEG ha operato come libreria al dettaglio, libreria antiquaria e casa editrice nell’ambito storico (in particolare storia locale e militare), saggistico e narrativo.
Nel 1992 la sede principale trasloca in corso Verdi 67.  La libreria antiquaria inizia a partecipare alle più importanti fiere nazionali e internazionali (Milano, Stoccarda, Zurigo, Londra e Parigi) e trova nuova sede, nel 2005, in un magazzino retrostante la libreria, appositamente ristrutturato e incorniciato da un magnifico giardino interno.
A partire dal 2013 è stata inaugurata una nuova sede che tratta principalmente libri antichi e stampe del periodo dal XV al XX secolo, tra cui si segnala una ricca raccolta di cartografia e di stampe decorative.

Nello stesso anno è diventata anche Galleria d’arte con esposizione di artisti legati al territorio, tra i quali, Tullio Crali, Gillo Dorfles, Lojze Spacal, Edoardo Del Neri, Cesare Devetag, Sergio Altieri ed altri. Parallelamente all’attività goriziana, da quasi dieci anni, la Galleria espone a Grado, nota località turistica dai tempi degli Asburgo. Il punto vendita estivo è situato nella centrale via Marconi 19. Inoltre, è possibile trovare una parte delle opere presso il Grand Hotel Astoria. Negli anni Leg Antiqua ha avviato una proficua collaborazione con a Biblioteca Statale Isontina, che da più di vent’anni contribuisce alla realizzazione della mostra – mercato StampAntica.

La libreria è sempre disponibile a valutare l’acquisto di biblioteche e singole opere d’antiquartiato

X

Product has been added to cart

View Cart